Extender wifi

Migliorare Il Segnale Wifi-Wireless

Questa pagina è sicura.

La tua sicurezza
è
il nostro lavoro.

Migliorare Il Segnale Wifi-Wireless

Migliorare Il Segnale Wifi-Wireless è una cosa molto semplice, ma prima di lavorarci bisogna fare ad esso una piccola analisi.  Per prima cosa valutiamo se abbiamo a disposizione ciò che ci servirà:

  1. Uno Smartphone (android)
  2. Un pc .

Semplice vero? Cominciamo con l’analizzare la rete.

Migliorare Il Segnale Wifi-Wireless
WiFi Analyzer di olgor.com

Analisi del Segnale

Per effettuare l’analisi ci serviremo dello smartphone.

Apriamo Google Play e andiamo a ricercare un’apposita app: “Wifi Analyzer” di olgor.com. Ne esistono diverse che in qualche modo svolgono lo stesso compito ma questa mi è sembrata tra le migliori soprattutto per la facilità di utilizzo. Per IOS invece si può scaricare” Network Analyzer” di Techet. Si può anche installare un programma sul PC per effettuare l’analisi, ma rimane poi alquanto scomodo spostarsi nei diversi punti della casa per effettuare i rilievi. Se volete in ogni caso installarlo vi consiglio “WiFi Analyzer”
di Matt Hafner.

Ora apriamo il programma e decidiamo quale frequenza andare ad analizzare.  Partiamo dalla frequenza più bassa  la 2,4 GHz per poi passare all’altra. Quello che dobbiamo fare è vedere su che canale lavora il nostro segnale e se ci sono altri segnali a dare fastidio.

Tenete sempre presente il nostro scopo finale: Migliorare Il Segnale Wifi-Wireless

Analisi Segnale WiiFii

Migliorare Il Segnale Wifi-Wireless
Il Segnale Wifi F1Software

Analisi WiiFii 2,4 GHz

Apriamo il software installato sul telefono e andiamo a selezionare il tab di 2,4 GHz. Con l’analisi della prima schermata comprenderemo se esistono delle brevi correzioni che possono migliorare la situazione in modo significativo. Apparirà un grafico sinusoidale (con tante onde) quanti sono i segnali che ricevete in quel punto e la loro potenza.

Grafico Segnale WiFi 2,4 GHz
Grafico Segnale WiFi 2,4 GHz
Canali 5ghz
Grafico Segnale WiFi 5 GHz

Come possiamo notare osservando le immagini relative alle due frequenze in quella da 2,4 GHz avremmo più possibilità di interferenza. Il motivo è che con le frequenze più è basse abbiamo maggiore propagazione (cioè hanno più energia per attraversare gli ostacoli che incontrano) qualità positiva di questa frequenza. La 5 MHz invece viene attenuata anche da una semplice porta chiusa (quindi bassa propagazione) ma in compenso come sua qualità ha il fattore di poter trasportare più dati e quindi maggior velocità.

Osservando i vari segnali andiamo a focalizzarci sul nostro (lo riconosciamo dal nome della rete), deve combaciare con il nome alla rete wifi con cui vi collegate. Andiamo nel punto o punti della casa dove il segnale è più debole e annotiamo quali sono i canali meno usati in quei punti. Quindi andiamo a scegliere il canale su cui impostare il nostro segnale che corrisponderà al canale più libero dove il nostro segnale è basso.

Amplificare il segnale WiFi
Costruire un EXENDER
COSTO ZERO

Avendo i dati dell’analisi a disposizione possiamo collegarci al modem per andare nella sezione WiFi ad impostare il canale.

PER IL 2,4 Ghz scegliere tra:

  • Canale uno
  • Canale sei
  • Canale tredici

PER IL 5 Ghz scegliere il canale libero più alto possibile.

Migliorare Il Segnale Wifi-Wireless

ALCUNI EXTENDER IN COMMERCIO