1975 Nasce Microsoft, e Subito fa la storia della tecnologia

Logo-Microsoft
Primo Logo Microsoft
Capitalizzazione azionaria, circa 1400 miliardi di dollari nel 2020 (Arricchiti con l’informatica)
Allen e Gates

L’azienda nasce ufficialmente nell’aprile del 1975 dal sodalizio tra Bill Gates e Paul Allen (venuto a mancare il 15 ottobre 2018), compagni di banco e appassionati di informatica. È una data spartiacque nel mondo tech. Microsoft inizia ad affacciarsi seriamente sulle nostre vite, nella nostra quotidianità, fino a diventare elemento imprescindibile di una grossa fetta delle nostre azioni.
Gli anni degli approcci timidi diventano ben presto gli anni ruggenti della tecnologia e inizia a prendere forma il concetto di mondo tech come lo percepiamo adesso. In questi anni inizia la storia di Microsoft, in questi anni si fa la storia della tecnologia.


Apple fu fondata nel 1976 , a Cupertino, nella Silicon Valley, in California

logo apple

La società fu fondata da Steve Jobs, Steve Wozniak e Ronald Wayne, per sviluppare e vendere il personal computer Apple I di Wozniak. Wayne nei 12 giorni successivi ha venduto la sua quota. ( Arricchiti con l’informatica)

Fu incorporata come Apple Computer, Inc., a gennaio 1977, e le vendite dei suoi computer, tra cui l’Apple II, crebbero rapidamente. Nel giro di pochi anni, Jobs e Wozniak avevano assunto uno staff di progettisti di computer e avevano una linea di produzione. Apple è diventata famosa nel 1980 con un immediato successo finanziario.

Jobs

Facebook fondato nel 2004 , ha impiegato pochi anni per diffondersi in tutto il Mondo.

facebook
Arricchiti con l’informatica

Facebook è un social statunitense , lanciato a scopo commerciale il 4 febbraio 2004, posseduto e gestito dalla società Facebook Inc. , è basato su una piattaforma web 2.0 scritta in vari linguaggi di programmazione (inizialmente PHP, poi Hack. È disponibile in oltre 100 lingue (in italiano dal 14 maggio 2008; nel giugno 2017 ha raggiunto 2,23 miliardi di utenti attivi mensilmente, e si è classificato come primo servizio di rete sociale per numero di utenti attivi. Facebook non è concepito solamente per le persone fisiche e la loro vita privata ma, attraverso un servizio dedicato (Facebook for Business), è anche uno strumento di social marketing molto diffuso e altrettanto valido.

Fondatore Mark Zuckerberg .Nel luglio 2017 l’azienda supera un valore totale di mercato di 500 miliardi di dollari.


La storia di Google inizia nel 1995 alla Stanford University.

Storia di Google
Arricchiti con l’informatica

Alphabet (Google) vale 1.000 miliardi di dollari, come Amazon, Apple e Microsoft.

Ma la storia non si cambia. Secondo la versione ufficiale i due fondatori, Larry Page e Sergey Brin, avevano cercato un nome con cui si potesse rappresentare la capacità di organizzare l’immensa quantità di informazioni disponibili sul Web; avevano bisogno di un’iperbole.

Utilizzarono un nome già esistente: googol, termine coniato dal nipote del matematico statunitense Edward Kasner nel 1938, per riferirsi al numero rappresentato da 1 seguito da 100 zeri. A Page e Brin sembrò perfetto come metafora della vastità del web. I due fondatori avevano intenzione di chiamare il neonato motore di ricerca proprio Googol, ma al momento della registrazione, non sapendo come si scrivesse esattamente decisero per “Google”. La loro collega a Stanford li avvertì solo il giorno dopo dell’errore, ma il dominio era ormai registrato e lo lasciarono tale.

Google ha le sue origini in “BackRub”, un progetto di ricerca avviato nel 1996 da Larry Page e Sergey Brin quando erano entrambi dottorandi alla Stanford University di Stanford, in California.[14]Il progetto inizialmente coinvolse un “terzo fondatore” non ufficiale, Scott Hassan, il capo programmatore che ha scritto gran parte del codice per il motore di ricerca originale di Google , ma se ne andò prima che Google fosse ufficialmente fondata come azienda;[15][16]Hassan ha continuato a perseguire una carriera nella robotica e ha fondato la società Willow Garage nel 2006.

Nella ricerca di un tema di dissertazione, Page aveva considerato, tra le altre cose, l’esplorazione delle proprietà matematiche del Web , visualizzando la sua struttura di collegamento come un enorme grafico. Il suo supervisore, Terry Winograd , lo incoraggiò a scegliere questa idea che Page in seguito ricordò come “il miglior consiglio che abbia mai ricevuto” e si concentrò sul problema di scoprire quali pagine web collegano a una data pagina , sulla base della considerazione che il numero e la natura di tali collegamenti a ritroso costituivano informazioni preziose su quella pagina. Page ha raccontato le sue idee a Hassan, che ha iniziato a scrivere il codice per implementare le idee di Page.

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments